italiaradionetwork.it

Prestito ipotecario conviene?

Ma andiamo per gradi prima di stabilire la convenienza cerchiamo di capire di che cosa si tratta, in cosa consiste la formula di prestito ipotecario.

Il prestito ipotecario , per il quale troverete in rete anche la definizione di credito ipotecario, non è altro che una soluzione per ottenere un prestito tramite la garanzia dell’ipoteca scritta di un bene di proprietà della persona che ne fa richiesta. La garanzia serve ovviamente alla società che eroga il finanziamento per avere un bene su cui rifarsi in caso di insolvenza.

Per avere un quadro dettagliato sulle offerte in internet relative ai prestiti ipotecari o per approfondire l’argomento relativo ai prestiti potete consultare il sito guidaprestitionline.it.

Adottando questo tipo di soluzione di finanziamento solitamente si ottengono cifre di importi fino a cinquanta mila euro, per queste cifre si considera di dare in garanzia un bene immobiliare, mentre la durata delle rate in genere può essere spalmata da cinque a venticinque anni.

I documenti solitamente richiesti per ottenere il finanziamento sono quelli di identità, la busta paga e l’atto di proprietà del bene che viene concesso in garanzia.

Per sapere quale società è disposta a concedere il prestito al miglior tasso possibile è possibile ricorrere all’uso di Internet. Sono infatti presenti con il loro sito i maggiori Istituti di credito che consentono di calcolarsi la rata in base all’importo richiesto e alla sua durata.

Tra le maggiori proposte disponibili su internet citiamo quelle di Agos Ducato, Findomestic e Compass. Ovviamente consultando le proposte in rete è possibile trovare molte altre società disponibili a concedervi prestiti ipotecari e con soluzioni che possono essere ritagliate in base alle vostre esigenze, tuttavia occorre sempre rivolgersi a Istituti di Credito autorizzati e con una storia di affidabilità conosciuta.